Il Diario - Enterprise Hotel

IL DIARIO - Enterprise Hotel


In questo nuovo capitolo vogliamo raccontarvi uno dei nostri progetti più recenti, realizzato in collaborazione con lo studio FZI Interiors, per il quale abbiamo collaborato al rinnovamento di alcune zone comuni dell’ Enterprise Hotel di Milano.

Se passate dall’Enterprise Hotel troverete due modelli personalizzati delle nostre sedie Dalia nella zona bar e nella hall, mentre le speciali sedie e panche con schienali a foglia vi accoglieranno nell’ala ristorante.

 


Enterprise Hotel: da sempre un ambiente innovativo


Nato dalla riqualificazione di una struttura industriale, precedentemente sede della Settimana Enigmistica, l’Enterprise Hotel si distingue fin dalla sua costruzione per una ricerca estetica distintiva.
Una struttura creata per soddisfare le esigenze di clienti di tutte le età, nonché del proprio personale, offrendo spazi funzionali dal design ricercato.


Con questo spirito di costante ricerca delle novità da proporre al proprio pubblico, l’Hotel ha intrapreso un’opera di rinnovamento dei propri ambienti confermandosi come una struttura dal forte carattere innovativo.
L’arredo fonde elementi dal sapore orientale con strutture dal gusto moderno, colori vivaci e dettagli minimali, in un ambiente da vivere in libertà nel quale nulla è lasciato al caso.

Il progetto Enterprise: spazio al sartoriale

A partire dal progetto dello studio FZI abbiamo realizzato le sedute presenti nel “Sophia’s Restaurant”, una serie di panche e sedie dai colori e dalle forme ispirate alla natura, perfetto complemento di un ambiente dai toni caldi e accoglienti.

Il valore estetico si intreccia con la praticità
: abbiamo realizzato le sedute per il ristorante tenendo conto delle esigenze funzionali di un ristorante e le abbiamo quindi rese completamente sfoderabili e aderenti alle omologazioni richieste per questo tipo di spazio e di utilizzo.


Per la hall e la zona bar, invece, abbiamo personalizzato uno dei nostri modelli a catalogo, le sedie Dalia, curandone le varianti di colore e aggiungendo alle gambe una componente in ottone.

 


Ascoltare il mercato e rispondere con un “sì!”


Nel 2013, quando la crisi ha cominciato a colpire, abbiamo deciso di fare qualcosa di nuovo, di reagire con i mezzi che avevamo.
Abbiamo cominciato a dire “sì”: sì alla richiesta di produrre pochi pezzi, sì al desiderio di progettare assieme qualcosa di unico e per noi completamente nuovo, sì ad un’opera di riorganizzazione per affiancare alla nostra produzione in serie la creazione di prodotti personalizzati.


Top10 e Tailor Made: la forza della flessibilità

La scelta di adattare il nostro modo di produrre alle nuove necessità che il mercato ci stava presentando ci ha aperto la strada verso nuove sfide e nuovi obiettivi.
Nel 2014 abbiamo così creato il catalogo Top 10, una serie di prodotti di punta che racchiude in sé anche un diverso modo di concepire la produzione e la fornitura delle nostre sedie: una selezione di sedute scelte per la loro capacità di rispondere alle esigenze del mercato e pronte per per essere spedite e commercializzate in breve tempo.

Tailor Made, invece, è il nome che abbiamo dato al nostro servizio sartoriale e dunque al dialogo che abbiamo deciso di instaurare con i nostri clienti, per creare soluzioni personalizzate, progettate assieme.


ALLA PROSSIMA
Vi aspettiamo al prossimo appuntamento, l’inaugurazione del nostro showroom completamente rinnovato.
Per l’occasione sarà nostro ospite Marco Bettiol, autore del libro “Raccontare il Made in Italy: Un nuovo legame tra cultura e manifattura”, con il quale non vediamo l’ora di confrontarci sulla realtà manifatturiera italiana.
Continuate a seguirci per sapere tutto sul prossimo evento!

Un ringraziamento particolare a Damiano De Crescenzo, direttore generale di Planetaria Hotels, e Sofia Vedani, amministratore delegato di Planetaria Hotels.