Il progetto Veneta Sedie per Forte Village Resort

FORTE VILLAGE RESORT

Immaginatevi che un giorno vi chiami un responsabile del miglior resort al mondo eletto per 18 anni di fila da Forbes.

Immaginate che questo luogo si trovi in Sardegna, affacciato su una delle più belle spiagge del mondo.

Se ora chiudete gli occhi, sentite il profumo degli alberi di mirto, il fruscio delle loro foglie al vento, il frinire delle cicale?

Sentite il calore sulla pelle di un sole splendente, il sale che pizzica dopo un bagno in un mare così azzurro da sembrare irreale?

Quando ci è arrivata la telefonata da Forte Village Resort, ci siamo sentiti proprio così, come se fossimo già volati in Sardegna.

Il Forte Village Resort si trova a Santa Margherita di Pula, in provincia di Cagliari, ed è una struttura che comprende 8 alberghi a 4 e 5 stelle immersi in quasi 50 ettari di verde.

 

VENETA SEDIE PER FORTE VILLAGE

Nel 2017 ci ha contattati il responsabile delle aree food and beverage del Resort, con un progetto di restyling di uno dei ristoranti studiato insieme all’architetto Sandro Sergi, che collabora in maniera continuativa con la struttura.

In quel momento la necessità era di trovare delle sedie adatte alla zona ristorante, e che fossero pronte in tempo per l’apertura della stagione estiva.

La scelta è ricaduta sulla nostra sedia a catalogo Claire, con e senza braccioli, in 60 pezzi.

Di questi, abbiamo modificato 40 capotavola, in cui abbiamo abbinato un’arpa lucida in colore ral alla struttura opaca, contornata da un cordino in ecopelle marrone.

Le altre 20 sedie sono state invece imbottite sia sullo schienale che sul sedile.

Infine, per rivestirle, l’architetto Sergi ha scelto dal suo archivio i tessuti in due colori facilmente lavabili, bianco e marrone (aspetto fondamentale quando si parla di sedute per ristoranti) .

>Per approfondire: quali sono le cinque caratteristiche di un ristorante perfetto?

 

IL PROGETTO IN SINTESI

Cliente: Forte Village Resort

Prodotto: 60 sedie modello Claire

Tempi: consegna in 50 giorni

Altre figure coinvolte: architetto Sandro Sergi