FESTIVAL BIBLICO

  • IMG_1900.jpg
  • _ADP5916.jpg
  • _ADP5249.jpg
  • _ADP5922.jpg
  • BUFL2918.jpg
  • IMG_1787.jpg
  • _ADP6376.jpg
  • IMG_1806.jpg
  • IMG_1825.jpg
  • _ADP5825.jpg
  • IMG_1853.jpg
  • IMG_1807.jpg
  • IMG_1863.jpg
  • IMG_1812.jpg
  • _ADP5969.jpg
  • IMG_1865.jpg
  • IMG_1875.jpg
  • IMG_1881.jpg
  • IMG_1877.jpg
  • _ADP4954.jpg

FESTIVAL BIBLICO

05.07.2017

"Un pomeriggio di primavera del 2002, il titolare della libreria San Paolo che affaccia sul centralissimo corso Palladio di Vicenza notò che, sebbene i passanti non mancassero, solo una piccola parte entrava nella libreria o si fermava a curiosarne la vetrina. Si domandò come mai accadesse questo e che cosa potesse fare lui per cambiare le cose. Gli venne un’illuminazione: cambiare la prospettiva. Perché non uscire dal negozio e andare incontro alla gente?

Nello stesso periodo, alcuni parroci vicentini notavano che il sagrato e il patronato erano molto più frequentati di quanto non fosse la chiesa; conclusero che non era sufficiente rimanere fermi ad attendere le persone e che sarebbe stato più interessante e costruttivo spostarsi, mettersi in movimento.

Il Festival Biblico è nato così: dall’idea di uscire e incontrare."

Nella sua 13° edizione il Festival Biblico si rinnova e affronta il tema del viaggio. Noi, uniti Artigiani delle Basse prendiamo il treno al volo, un treno che attraversa musica, racconti, spettacoli, conferenze, incontri, luoghi, sapori e persone. 

Come Artigiani delle Basse abbiamo contribuito a rendere questo viaggio più colorato e piacevole. Con le nostre installazioni e le nostre sedie abbiamo accompagnato gli ospiti nel loro viaggio personale alla scoperta della Bibbia, attraverso i luoghi del Festival, allestendo il Dabar in Piazza dei Signori, il luogo della parola e la libreria San Paolo nella Loggia del Capitaniato con tavole di legno grezzo e bidoni coloratissimi.

"Felice chi ha la strada nel cuore" 

Foto di Alessandro dalla Pozza, Valentina Crema, Nicole Bonfante