Venete Sedie e Baldi Home Jewels: artigiani prestati all’ arte

Negli ultimi mesi ci siamo armati di cesello e pazienza e abbiamo sviluppato un lussuoso progetto insieme a Baldi Home Jewels, che verrà presentato al Salone del Mobile di Milano.

Abbiamo voluto unire il nostro saper fare artigiano con la capacità di interpretare lo stile fiorentino dell'architetto Luca Bojola, il designer scelto da Baldi per creare la collezione Baldi Home, famoso per la sua vasca da bagno in cristallo di rocca.

I nostri progettisti hanno raccolto una vera sfida, sia per la necessità di realizzare il progetto in tempi molto brevi, che per le caratteristiche della sedia da realizzare.

Hanno saputo affrontarla al meglio grazie alla conoscenza delle manifatture e alla capacità di produrre dettagli artistici e artigianali come intagli e dorature.

Ma partiamo dall’inizio, e scopriamo chi è Baldi Home Jewels.

Baldi Home Jewels

Baldi nasce a Firenze nel 1867 come azienda artigiana e negli ultimi anni si è specializzata nel design di interni di lusso, trasformandosi in Baldi Home Jewels.

Nella sua storia convivono spirito artistico e manifatturiero, che si declinano nell'uso della scultura, della decorazione e di materiali preziosi per i loro prodotti.

I più importanti studi di architettura hanno scelto negli anni i loro arredi e le sue edizioni limitate vengono battute nelle migliori case d'asta al mondo.

Gli artigiani Baldi decorano con sapienza tavoli, madie, strumenti musicali come gli Steinway & sons, i leggendari pianoforti usati da Diana Krall, Keith Jarrett e Gianna Nannini, e da oggi, insieme a noi, anche le sedie.

Le sfide del progetto

Lo studio di design di Luca Bojola ci ha inviato il suo progetto per una sedia Baldi Home, e noi abbiamo lavorato per tradurlo in realtà.

Il reparto sviluppo si è trovato di fronte una ricchezza di dettagli stilistici tale da obbligarlo a ripescare dal passato le tecniche di intaglio che usavano i nostri padri e i nostri nonni, e si è così rivolto a dei maestri artigiani esperti di queste tecniche.

Non è stato semplice: ormai si fa molta fatica a trovare questo tipo di professionalità, anche nel nostro territorio votato da sempre alla produzione artigianale di sedie.

Crediamo che sia importante preservare questi saperi e spingere i più giovani a prendere in mano le arti lente e pazienti dell’intaglio antico, che richiedono anche decenni per essere affinate.

Un’altra fase delicata è stata quella di unire il design con la comodità. Qui la conoscenza e l’esperienza degli artigiani di Veneta Sedie, guidati dal nostro project manager Nicola Faggion, hanno giocato un ruolo fondamentale.

La soluzione

Bozzetto del designer alla mano, abbiamo deciso l'altezza della seduta, il livello di confort (dato anche dalla densità della gomma), i gradi di inclinazione dello schienale, la dimensione dei diversi elementi che compongono la sedia e le varie tecniche di giunzione.

Per questa seduta abbiamo scelto un’essenza noce. La necessità di creare una grande varietà di dettagli e piccoli intagli ricercati ci ha obbligati a scegliere un legno con una fibra adatta all’intaglio.

Abbiamo sostituito alla verniciatura trasparente, che si utilizza di solito per esaltare l'essenza noce, una foglia d’oro, per dare luce e ulteriore eleganza, applicata a mano con un procedimento minuzioso e quasi artistico.

   

Le lavorazioni manuali di fino, come quelle necessarie a realizzare la seduta Baldi, hanno bisogno di molti giorni: i tempi sono quelli umani e non della macchina, e non possono essere ridotti.

Nonostante questo, abbiamo dato alla luce il progetto in tempi molto brevi, grazie al coordinamento di tutti i fornitori coinvolti. In sessanta giorni la sedia era pronta.

Questo lavoro è stata una vera sinfonia di sforzi che ci ha permesso di realizzare una seduta molto curata in tutti i dettagli e che arrederà le più lussuose case del mondo.

Quando la sedia di Baldi Home è emersa maestosa dalla polvere della lavorazione, ci siamo asciugati il sudore e abbiamo sorriso: sapevamo di aver creato un prodotto di altissimo livello in tempi record.

E siamo sicuri che piacerà anche a voi: ci vediamo a Milano per ammirarla in anteprima.

Salone internazionale del Mobile di Milano

17-22 aprile

Stand Baldi Home Jewels

HALL 02 / STAND B23 - B27


Foto di Carlo Altobello